Su questo sito segnaliamo nuove uscite di saggi di interesse geografico e alcune delle recensioni a questi saggi pubblicate sulla Rivista Geografica Italiana.

Sur la vague jaune: l’utopie des ronds-points

Autori: Bernard Floris e Luc Gwiazdzinski | Editore: Elyascop

Nel novembre del 2018, in tutta la Francia, uomini e donne si sono mobilitati per dare vita a un movimento unico nella storia del paese: i “gilet gialli”. Nel corso delle settimane e delle manifestazioni, si sono appropriati delle rotonde nelle aree peri-urbane per renderle luoghi di vita, spazi pubblici, nuovi mezzi espressivi e laboratori di educazione popolare. Insieme, hanno partecipato alla realizzazione di un’utopia concreta che parla di fratellanza e di orgoglio. Nel corso del tempo hanno ampliato le loro richieste e sperimentato forme di democrazia diretta. Questo libro racconta la vita quotidiana di una di queste rotonde, presso l’Isère, l’esperienza delle donne e degli uomini che la occupano da cinque mesi, le loro storie, le loro speranze e i loro dubbi. Testimonianze e analisi che riflettono l’energia, le aspirazioni e le conquiste di coloro che un giorno hanno deciso di dire di no. Insieme, sono riusciti a rendere visibili le difficoltà di una parte della popolazione, a imporre determinati argomenti all’agenda politica, e ad abitare luoghi inospitali per contribuire a un nuovo “disegno democratico”.

Filippo

https://web.uniroma1.it/memotef/users/celata-filippo
Chiudi il menu